Detrazioni fiscali per ristrutturazioni

Vi riepiloghiamo le principali e più rilevanti novità introdotte in materia fiscale dalla Legge 27.12.2013 n° 147 (Legge di Stabilità 2014) e dagli altri recenti provvedimenti normativi.

DETRAZIONI SULLE SPESE PER OPERE FINALIZZATE AL RISPARMIO ENERGETICO

La detrazione sulle spese per gli interventi volti alla riqualificazione energetica degli edifici di cui ai commi da 344 a 347 dell'art. 1 della L. n. 296/2006 nella misura "potenziata" del 65% viene prorogata fino al 31/12/2014.
Per gli interventi relativi a parti comuni di edifici condominiali vengono concessi sei mesi in più e la detrazione potenziata rimane pertanto valida fino al 30/6/2015. Nel 2015 invece le spese saranno ancora detraibili ma solo nella misura del 50%.

DETRAZIONE SULLE SPESE PER RISTRUTTURAZIONI

Anche per questa tipologia di spese viene confermata fino al 31/12/2014 la detrazione "potenziata" nella misura del 50% per un importo di spesa fino a € 96.000,00.
Nel 2015 le spese saranno ancora detraibili ma solo nella misura del 40%.
Ricordiamo inoltre che dal 1° gennaio 2016, quando terminerà il periodo di proroga, l'agevolazione tornerà ad essere quella prevista ormai a regime dall'art. 16-­bis del TUIR, ovvero una detrazione del 36% su un limite massimo di spesa di 48.000 euro

DETRAZIONI PER ACQUISTO DI MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI

La detrazione per l'acquisto di mobili relativi ad un immobile oggetto di interventi di recupero edilizio viene prorogata fino al 31/12/2014. Ricordiamo che la detrazione è del 50% con un limite di spesa di € 10.000,00.

ALIQUOTA IVA RIDOTTA 10%

NEW BOX SRL, agendo da unico fornitore, con unica fatturazione, riesce ad applicare l'aliquota Iva ridotta 10% su tutti i lavori e su tutti i beni e materiali forniti, significativi e non significativi secondo la definizione della legislazione Iva.